Estasi

Regalo ad attimi
Eternità
Senza pensare al domani
Mi fermo sull'uscio e ti guardo
Quanta premura nel tuo cercare
Non trovo ispirazione in quel che faccio
Piano
Ti leggo
Ti appoggio
E ti prendo
Accarezzo la tua voce
E sono nuovamente perso