Cancro

Cancro - Autunno 2012

CANCRO: un cancro assillato da una cozza potrebbe avere del grottesco se non fosse l’immagine persistente che caratterizza la vostra vita in questo momento. Cozze metaforiche e non. Insistenti, aggrappate, aggrovigliate al vostro destino. Più cercate di liberarvene più si avvinghiano.
Questa, cessa di essere una brutta notizia se pensate che la cozza assorbe tutte le schifezze, le fetenzie e le impurità del mare e le ridà alla luce purificate. Tenetevi le vostre cozze e sperate che vi spurghino ben bene. Questa non è una metafora.