Capricorno

Capricorno - primavera 2018

Capricorno: come ciclicamente accade siete “altrove”. Potrei citarvi per intero la canzone di Morgan, ma non lo farò. Anche se non avete il ciclo siete ciclotimici lo stesso, vi perdete in certi cicalecci quando fareste bene a prenotare una vacanza alle Cicladi, coltivare ciclamini, o – perché no – darvi al ciclismo. Qualunque cosa purché vi togliate di dosso questo cilicio.
Libro consigliato: “Al di là del principio del piacere”, Sigmund Freud