Toro

Toro - Estate 2015

TORO qualche sera fa ho assistito a un dialogo noioso, pedante, irritante tra due persone. Discutevano in maniera piccata di un episodio avvenuto mesi fa, ancora rancorosi, pieni di astio, tronfi e gonfi ognuno delle proprie ragioni. Toni per niente pacati, nessuno dei due cedeva. Appena uno sembrava – sollecitato dai presenti, basiti per tale comportamento – abbassare i toni, l’altro rincalzava riaccendendo gli animi.
Non discutevano di politica, né di denaro, tanto meno di calcio. Il fulcro del problema era che uno dei due, aveva disatteso - all’ultimo momento - un invito a cena dell’altro a causa del ritrovamento di una povera cagnetta abbandonata che non poteva essere lasciata sola e che il padrone di casa – per niente al mondo – voleva vedere in casa sua, né tanto meno sul suo balcone.
Entrambi i protagonisti di questo episodio folle e grottesco sono del segno del toro. E lo sono pure io, testimone mio malgrado. Ergo, amici e nemici del toro, quest’estate:
1. Evitate gli specchi, di qualunque natura essi siano
2. Evitate di farvi triangolare in una relazione, di qualunque natura essa sia