Toro

Toro - Inverno 2015

TORO: non ditemelo, in questo periodo vi sentite sulle montagne russe: discese ardite e risalite, curve paraboliche, fiato sospeso, vertigini, velocità e vortici impressionanti, sospetti rallentamenti e precipizi. Non siete più bambini d’accordo. Avete sempre odiato le ‘giostre’, risaputo. Non vi divertite più (ammesso che lo abbiate mai fatto) ad andare su e giù, sentire lo stomaco che vi passa in meno di un secondo dalla gola al buco del culo, non amate ritrovarvi a tirare un sospiro di sollievo nel rallentare piano piano, per poi riprecipitare nel vuoto più assoluto. Eppure questo è quello che vi accade (tipo, nello stesso giorno, piangere disperati per un amore appena finito e incontrare una persona e scoparci subito scoprendovi a godere più di quanto abbiate mai goduto col compianto partner).
Una volta tanto, contrariate la vostra natura, e pensate positivo. Provate a cercare il piacere anche in questo tipo di esperienza, voi che da ogni piacere rifuggite con tenacia e pazienza. Ad esempio, vorreste mica rinunciare al piacere – andando sulle montagne russe – di vomitare sulle teste di quelli che da sotto deridono il vostro spavento?