Toro

Toro - primavera 2020

Toro: il toro sotto stress sfodera sempre le sue migliori qualità: resilienza, solidità, razionalità e buon senso. Il toro trova sempre il modo di imparare qualcosa da ogni situazione di sventura, difficoltà, deprivazione e cosa c’è di meglio di una pandemia? Cari amici del toro, concentrati e grandi lavoratori, finalmente potrete imparare che Pinella non è il nome di una vecchia zia, che Freud è il titolo di una serie Netflix di merda e che, a proposito di zio Sigmund, “quarantena” è il nome di un nuovo disturbo dell’alimentazione.

Bene, voglio confidarvi un segreto, cari re e regine dell’accoglienza a oltranza: anche voi toro vi siete rotti il cazzo, ma – come al solito – non riuscite a dirlo.