Giorgio Brunelli

Redattore

 
Nato a Verona nel 1962, si forma in Scultura all’Accademia di Belle Arti della stessa città. Debordiano di ferro e misantropo gravitante nell’iniquo mondo dell’arte, mi occupo per 30 anni di gioielleria artistica ottenendo consensi di critica planetari. Olivettiano notturno, sono il più insigne poeto techno-naif nonché scrittore satiro-barocco, oggi gravitante nel panorama pennaiolo underground. Chiuso nel 2005 per asfissia il laboratorio orafo, sono provvidamente fuggito dal benamato Stivale, Vivo da anacoreta in Brasile, fra macumbe, anaconde e, talora, saltuarie gioie mignon.