Approfondimenti

Gentiluomo che tiene le mani a una ragazza - Kenneth Fearing

a cura di Paola Silvia Dolci

Il primo acquisto dell’anno, ieri, da Strand: 
The world’s WORST poetry, an anthology.
7$50, è un buon titolo.
Vorrei raccogliere le poesie 
più schifose dei poeti italiani contemporanei.
Poeti, la cui opera sia riconosciuta 
- non da amici, parenti e circoli; 
gente che abbia scritto anche versi dignitosi. 
Le boiate, rido,
“for I love bad poetry as much as I love good poetry.”

Gentiluomo che tiene le mani a una ragazza

Di te, entrambe le quantità conosciute e sconosciute, ma
             innanzitutto, quelle sconosciute,
Dei misteri delle arcate e dei legamenti, la 
            disputa dei nervi e dei muscoli, l’incantevole
            enigma delle giunture,
Degli occhi corvini e dei capelli castani,
Dell’ultima star del cinema, e di Hollywood, e di un lavoro
            che paghi in pane, e quindi dei debiti, presenti 
            e passati. Il passato?

Del passato distante. Di occhi castani e capelli corvini.
            Di occhi blu e capelli biondi. Capelli rossi e 
            occhi nocciola. Occhi grigi.
Di perfezione: immaginabile ottenerla?
Di tempo e di cambiamento e di fortuna. Proprio ora, tornando
             da Actarus, di te.

Dei cappelli pazzi e negligé nei negozi lungo la
            avenue, di profumi e merletti;
Un sorprendente frammento improvviso, qui, spara alla superficie
            della prima giovinezza;
Di Freud, e per un momento di Krafft-Ebing. Di
           Havelock Ellis (leggerlo tutto un giorno).

È come fare un passo dentro lo specchio, o come volare
attraverso lo spazio?

Dell’indubitabile inizio della vita, e della sua
            indubitabile fine,
Del miraggio dentro il miraggio
Con tutte le figlie di tutte le figlie riassunte,
             alla fine, in te.

Traduzione di Paola Silvia Dolci.
Buon 2013.

 

Commenti

Tradurre poesie

Tradurre poesie è come riscriverle. Penso che solo i poeti possano tradurre i poeti. Pensavo: le più brutte poesie italiane. Sarebbe una bellissima antologia. Sarei onorato di farne parte.