Approfondimenti

Il serpente bianco, Anne Sexton

The white snake

There was a day
when all the animals talked to me.
Ten birds at my window saying,
Throw us some seeds,
Dame Sexton,
or we will shrink.
The worms in my son's fishing pail
said, It is chilly!
It is chilly on our way to the hook!
The dog in his innocence
commented in his clumsy voice,
Maybe you're wrong, good Mother,
maybe they're not real wars.
And then I knew that the voice
of the spirits had been let in -
as intense as an epileptic aura
and that no longer would I sing
alone.

In an old time
Il serpente bianco

Venne un giorno
in cui tutti gli animali mi parlavano.
Dieci uccelli alla mia finestra che dicevano,
lanciaci il mangime,
madame Sexton,
o ci rimpiccioliremo.
I vermi nel secchio da pesca di mio figlio
dicevano, Fa freddo!
Fa freddo mentre andiamo all’amo!
Il cane nella sua innocenza
commentava con la sua voce goffa,
Forse ti sbagli, mamma,
forse non sono guerre vere.
E allora capii che la voce
degli spiriti era stata lasciata entrare –
intensa come un’aura epilettica –
e che non avrei più potuto cantare
sola.

Nei tempi antichi
there was a king as wise as a dictionary.
Each night at supper
a secret dish was brought to him,
a secret dish that kept him wise.
His servant,
who had won no roses before,
thought to lift the lid one night
and take a forbidden look.
There sat a white snake.
The servant thought, Why not?
and took a bite.
It was a furtive weed,
oiled and brooding
and desirably slim.
I have eaten the white snake!
Not a whisker on it! he cried.
Because of the white snake
he heard the animals
in all their voices speak.
Thus the aura came over him.
He was inside.

c’era un re assennato come un dizionario.
Ogni sera a cena
gli veniva servito un piatto segreto,
un piatto segreto che lo manteneva saggio.
Il suo servo,
a cui non era mai stato regalato nulla,
pensò una notte di sollevare il coperchio
e di dare un’occhiata furtiva.
C’era un serpente bianco.
Il servo pensò, perché no?
e diede un morso.
Era un’erbaccia segreta,
oliata e brodosa
e auspicabilmente sottile.
Ho mangiato il serpente bianco!
Non c’era neanche un pelo sopra! mugolò.
A causa del serpente bianco
sentì parlare gli animali
con tutte le loro voci.
Così l’aura lo raggiunse.
Stava dentro.

He had walked into a building
with no exit.
A cold sweat broke out on his upper lip
for now he was wise.

Because he was wise
he found the queen's lost ring
diddling around in a duck's belly
and was thus rewarded with a horse
and a little cash for traveling.
On his way
the fish in the weeds
were drowning on air
and he plunked them back in
and the fish covered him with promises.
On his way
the army ants in the road pleaded for mercy.
Step on us not!
And he rode around them
and the ants covered him with promises.

Si era addentrata
in un vicolo chiuso.
In ogni dove
gli animali parlavano come marionette.
Un sudore freddo gli colò sul labbro superiore
perché ora lui era un sapiente.

Grazie a questo
trovò l’anello smarrito della regina
che gironzolava nella pancia di un’anatra
e venne così ricompensato con un cavallo
e un po’ di contanti per viaggiare.
Al suo passaggio
il pesce tra le piante stava annegando nell’aria
e lui lo prese e lo rimise dentro
il pesce lo ricoprì di promesse.
Al suo passaggio
un’armata di formiche sulla strada implorarono pietà.
Non calpestarci!
E lui le aggirò e le formiche lo ricoprirono di promesse.
On his way
the gallow birds asked for food
so he killed his horse to give them lunch.
They sucked the blood up like whiskey
and covered him with promises.

At the next town
the local princess was having a contest.
A common way for princesses to marry.
Fifty men had perished,
gargling the sea like soup.
Still, the servant was stage-struck.
Nail me to the masthead, if you will,
and make a dance all around me.
Put on the gramophone and dance at my ankles.
But the princess smiled like warm milk
and merely dropped her ring into the sea.
If he could not find it, he would die;
die trapped in the sea machine.

The fish, however, remembered,

Al suo passaggio
gli uccelli del malaugurio gli chiesero del cibo
così lui uccise il suo cavallo per dar loro il pranzo.
Succhiarono il sangue come fosse whisky
e lo ricoprirono di promesse.

Nella città successiva
la principessa del luogo stava tenendo una gara.
Un modo comune per le principesse di sposarsi.
Cinquanta uomini erano morti,
gorgogliando nel mare come zuppa.
Tuttavia, il servo fu preso dal fuoco sacro.
Inchiodami all’albero maestro, se vuoi,
e fa’ che tutto danzi intorno a me.
Metti il grammofono e balla ai miei piedi.
Ma la principessa sorrise come latte tiepido
e semplicemente lasciò cadere il suo anello in mare.
Se non fosse riuscito a trovarlo sarebbe morto;
morto intrappolato nella macchina del mare.

Il pesce, però, se ne ricordò
And gave him the ring.
But the princess, ever woman,
said it wasn't enough.
She scattered ten bags of grain in the yard
and commanded him to pick them up by daybreak.
The ants remembered
and carried them in like mailmen.
The princess, ever Eve,
said it wasn't enough
and sent him out to find the apple of life.
He set forth into the forest for two years
where the monkeys jabbered, those trolls,
with their wine-colored underbellies.
They did not make a pathway for him.
The pheasants, those archbishops,
avoided him and the turtles
kept their expressive heads inside.
He was prepared for death
when the gallow birds remembered
and dropped that apple on his head.

e gli diede l’anello.
Ma la principessa, pur sempre una donna,
disse che non era abbastanza.
Sparse dieci sacchi di grano nel cortile
e gli ordinò di raccoglierli entro l’alba.
Le formiche se ne ricordarono
e riportarono i chicchi come fossero postini.
La principessa, pur sempre Eva,
disse che non era abbastanza
e lo spedì a cercare il pomo della vita.
Lui partì nella foresta per due anni
dove le scimmie chiacchieravano, quei troll,
con il loro ventre color vino.
Non strinsero un patto con lui.
I fagiani, quegli arcivescovi,
lo evitavano e le tartarughe
tenevano dentro le loro teste espressive.
Si stava preparando alla morte
quando gli uccelli del malaugurio se ne ricordarono
e deposero quella mela sulla sua testa.

He returned to the princess
saying, I am but a traveling man
but here is what you hunger for.
The apple was as smooth as oilskin
and when she took a bite
it was as sweet and crisp as the moon.
Their bodies met over such a dish.
His tongue lay in her mouth
as delicately as the white snake.
They played house, little charmers,
exceptionally well.
So, of course,
they were placed in a box
and painted identically blue
and thus passed their days
living happily ever after —
a kind of coffin,
a kind of blue funk.
Is it not?

Così lui ritornò dalla principessa
dicendo, non sono che un viaggiatore
ma ecco ciò di cui sei affamata.
Il pomo era liscio come olio per la pelle
e quando lei diede un morso
era dolce e frizzante come la luna.
I loro corpi si incontrarono su un piatto del genere.
La sua lingua giaceva nella bocca di lei
così delicata come un serpente bianco.
Giocavano in casa, piccoli incantatori,
eccezionalmente bene.
Così, di certo,
vennero posti in una scatola
e dipinti in modo identico di blu
e così passarono i loro giorni
vivendo felici e contenti persino dopo –
una specie di tomba
una specie di funk blu.
O non è così?