Approfondimenti

Love, An Index - J - Rebecca Lindenberg (Bartoli, Dolci)

J

GIULIANA DI NORWICH ha detto “il peccato è adeguatissimo,” sarebbe
“ci sta” intendendo che solo peccando possiamo
ricevere la misericordia di Dio. Bon, io pecco parecchio.
Ha anche detto, “Tutto sarà bene, e tutto
sarà bene, e ogni sorta di cosa sarà bene.”

GIUSTO, non nel senso di “retto” o “equo” ma “appena” o
“soltanto.” Esempio: Giusto perché il mondo è bellissimo
non significa che ci soddisferà.

J

JULIAN OF NORWICH says "sin is behoovely," meaning
"fitting," meaning only by sin can we
receive's God's mercy. Good, I sin a lot.
She also says, "All shall be well, and all
shall be well, and all manner of thing shall be well."

JUST, not in the sense of "right" or "fair" but "simply" or
"enough." Example: Just because the world is beautiful
doesn't mean it will satisfy us.

Rebecca Lindenberg è l'autore di Amore, un indice (McSweeney 2012) e di The Logan Notebooks (The Center for Literary Publishing at Colorado State, 2014). Sue poesie, saggi, e critica appaiono in riviste come The Believer, Poetry, DIAGRAM, Third Coast, Smartish Pace, Conjunctions, ANTI, Iowa Review, Quarterly West, e molti altri.

Amore, un indice, si concentra sul rapporto con il suo partner, il poeta Craig Arnold.