Approfondimenti

NULLA DA DIRE

Dreit nien, un puro nulla, una puta nada.

Farai un vers de dreit nien:
non er de mi ni d'autra gen.
Una poesia farò di puro nulla:
non sopra me né sopra gli altri,
neppur d'amore e di gioventù,
e di null'altro,
ch'anzi fu scritta mentre dormivo
sopra un cavallo.

(Guglielmo d'Aquitania)

È importante non aver nulla da dire.

Dies Irae de dreit nien.
Dies Irae de dreit nien.
Il labbro della mano,
il leggio dell'unghia,
de dreit nien. Stabat mater
a offrir la mano
del nome
(la dimora del nome è una mano).
Dies Rosae de dreit nien.
Ira Rosae, de driet nien.

(Ianus Pravo, "Nostra Signora d'Auschwitz")

Quando non si ha nulla da dire si può, per esempio, scrivere poesia. Quando si ha qualcosa da dire si possono solo dire stronzate.