Approfondimenti

séjour club - Michel Houellebecq

20140212_133520_911

Club vacanze - Silvia Molesini                                 CLUB VACANZE - Paola Silvia Dolci

Il poeta è quello che si ricopre d'olio                   Poeti spalmati di Ambre Solaire
prima di aver usato le maschere di soccorso   prima che scadano i fuochi di salvataggio
ieri pomeriggio il mondo era docile,                    nel pomeriggio il mondo era stato addomesticato 
un venticello soffiava sulle palme felici              e le palme sorridevano nella brezza

e io ero insieme altrove e nello spazio                Con mente errante, ero completamente altrove    
conoscevo il Sud e le tre direzioni                        conoscevo il Sud e le altre tre direzioni
nel cielo impoverito si disegnavano tracce,    sentieri di vapore disegnati nel cielo inespressivo
immaginavo i quadri seduti sui loro voli          riuscivo a vedere i dirigenti seduti sugli aerei

e i peli delle loro gambe, molto simili ai miei  E i peli sulle loro gambe, proprio come i miei
e i loro valori morali, e le loro amanti indù     e i loro valori morali, e i/le loro amanti indù
il poeta è quello, quasi identico a noi,                Press'a poco come chiunque, i poeti
che dimena la coda in compagnia dei cani.      scodinzolano con gli altri cagnolini. 

Avrò passato tre anni sul bordo della piscina      Avrò passato tre anni in piscina
senza distinguere veramente il corpo dei turisti, senza distinguere i turisti
l'agitazione dei corpi mi attraversa la retina           il trambusto dei corpi sulla mia retina
senza svegliare in me alcun desiderio vivo.           non sveglia alcun desiderio vivo.

Hou

Tutti i martedì traduco, al Pierrot, dalle 18.30 alle 19.00.

fotocr

La traduzione l'ho fatta a volo. Comunque guardo, ti riscrivo stanotte.

1620786_10203199549179567_230738722_n (1)

da The Art of Struggle, HERLA PUBLISHING 2010, Michel Houellebecq
Translators, Delphine Grass and Timothy Mathews