Approfondimenti

Paola Silvia Dolci
a cura di Lisa Orlando A soli sei anni, Marina Cvetaeva , vide la scena d’amore che, in assoluto, nella più pura passione o nel più puro sentimento di...
Dott. Bovary
Il più vicino dei miei nascondigli era ed è tuttora la tasca destra del mio cappotto, un pastrano postumo del nonno materno. Non porta ricordi pesanti, solo uno...
Alessandro Trasciatti
Io non so perché vi racconto queste cose, forse per muovervi un po’ a compassione perché anch’io, come Amato, mi sento solo al mondo. E’ triste non...
Alessandro Trasciatti
A dire la verità, anch’io, in gioventù, mi ero appassionato ai trattori Landini. Avevo pure scovato, nell’entroterra di Bellaria, un vecchio...
Alessandro Trasciatti
E poi un bel giorno, si fa per dire, entrai in ambulatorio e mi attendeva una sorpresa: lo scavo era stato colmato, il buco riempito, Vannini in carne ed ossa sedeva alla sua...
Valeria Bianchi Mian
Si salpa! Terza tappa del viaggio di Iside sulla nave Niedern Gasse, alla ricerca di Osiride. Il dio è stato fatto a pezzi dal fratello tifonico, l'oscuro Seth, e la...
Alessandro Trasciatti
Dopo diversi mesi di degenza, Adelaide fu dimessa dall’ospedale e fece ritorno a casa. Sulla sorte di Amato-Vannini, invece, era difficile pronunciarsi. Si era chiuso nell...
Paola Silvia Dolci
From the Pulitzer Prize–winning poet, a stunning collection of poems. LIBRO II  THE STANDING ROAST Long after swearing off eating red meat, juices still flood my...
Alessandro Trasciatti
Tuttavia, il gioco si fece serio e Vannini iniziò davvero a ricevere pazienti. O meglio, dava consulti epistolari, rispondeva alle domande di aspiranti pazienti con lunghe...
Valeria Bianchi Mian
  Oh, fallo! Ti prego, fallo! Il fallo, si sa, è fecondante ma il giocatore è spesso in fallo. Fallace sarai tu! Ti ho colto in fallo e adesso neghi? Vedo...
Alessandro Trasciatti
Durante la lunghissima degenza di Adelaide, Amato era libero di rimanere in ambulatorio più a lungo, non dovendo rispondere ai richiami imperiosi della consorte, la cui...
Alessandro Trasciatti
Nel chiuso dell’ambulatorio, nel suo silenzio ovattato, eravamo anche capaci di tacere per lunghissimo tempo. Allora Vannini diceva di udire delle voci e, a dire la verit...