Recensioni

LE ATTITUDINI TERRESTRI - Roberto Amato

otto stelline

Senza titolo

Prima che mi curvassi così ero talmente alto
che la mia testa germogliava sui tetti dell’Ospedale.
E non potevo fare altro che sorvegliare il paesaggio per così dire dall’esterno.
Il mio dialogo con gli alberi scorreva verso il basso. Defluiva.
Gli uccelli che mi facevano il nido sulla testa erano in fondo
una grande consolazione.
Io mi nutrivo delle loro uova e questo li esasperava.
Ma sapevano dominarsi accecati dal lume della mia splendida ragione,
come se fosse chiara la Natura nel suo svolgersi secondo
“gli irrinunciabili principii luminosi delle latebre”.

Sì, come quando la mia testa cominciò a risplendere di luce propria,
e aveva un bel cantare quel ruffiano matricolato di Tanino,
che i miei capelli sono sani e luminosi.
E glielo dico in confidenza, Dottore:
non ci sono ospedali che non abbiano questi giochi di luce,
questi dialoghi sui tetti e nelle prime zone del cielo.

Ma non deve pensare a una separazione netta tra glistatisolidi e glistati gassosi,
tra i rumori e la musica.
È una questione puramente ornitologica.
Cosa fanno gli uccelli se non legare musicalmente ma anche pazzescamente
(sono uccelli manicomiali non lo dimentichi)
gli alberi e i cieli con le loro penne pentagrammatiche?
Non fanno altro è evidente.

LE ATTITUDINI 
TERRESTRI
Roberto Amato

elliot ed., Roma, 2018

Roberto Amato, scoperto da Manlio Cancogni, esordisce nel 2003 con il volume di poesie Le cucine celesti, con il quale vince il Premio Viareggio per la poesia. Tre anni più tardi, con la raccolta L'agenzia di viaggi, vince il Premio Spallicci. Sempre in bilico tra lirica e parvenza narrativa, i suoi libri si susseguono con una certa regolarità: nel 2009 esce Il disegnatore di alberi, cui segue nel 2011 L'acqua alta e nel 2012 Lo scrittore di saggi, dove il verso sconfina apertamente nella prosa. Il suo penultimo libro, Le città separate, è del 2015. Collabora con le riviste Paragone e Nuovi Argomenti.

Opere
Le cucine celesti, Reggio Emilia, Diabasis, 2003
L'agenzia di viaggi, Reggio Emilia, Diabasis, 2006
Il disegnatore di alberi, Roma, Elliot, 2009
L'acqua alta, Roma Elliot, 2011
Le città separate, Roma, Elliot, 2015
Lo scrittore di saggi, Roma, Elliot, 2012  
Le attitudini terrestri, Roma, Elliot, 2018