LA CASA DEL POETA (Alessandro Trasciatti)

Roberto Amato è uno dei più singolari poeti viventi, sempre che sia vivente. Poco si sa di lui. Questa è la sua incerta biografia. Ovviamente non autorizzata. Affettuosa e feroce. Drammatica e ridicola. Scritta da uno che si spaccia per suo biografo e dal quale prendiamo le distanze, conoscendolo appena. Ma voi leggetela il mercoledì, per cortesia. Ah non ho detto che è un feuilleton.
Alessandro Trasciatti
Amato, quando lo conobbi, aveva vinto da poco il Premio Viareggio per la poesia, era il 2003. Ci davamo ancora del lei. Io non so cosa volevo fare all’epoca, cioè in...
Alessandro Trasciatti
Questo volume nasce sotto i peggiori auspici. Volevo scrivere un libro che cantasse le lodi del poeta Roberto Amato, che ne raccontasse la vita e ne celebrasse l’opera. Ma...