ho pescato l'imperatrice (Marco Bartoli)

ci sei TU a decentrarmi. Le figure di potere [/di controllo] – Papa, Papessa, Imperatrice, Imperatore – come un asse verticale che seca il gioco orizzontale – acquatico, linfatico, liquido – del solve & coagula in cui si realizza il cerchio del mondo delle restanti, le escluse. Avrei dovuto pescare un diavolo, un mondo rovesciato, una torre o coppe. Ho pescato l'Imperatrice. Come direzione in cui. Il suo orgoglio avrebbe potuto incendiare la stanza – il nostro cervello è nero – Un grande scrittore è sempre uno straniero nella lingua in cui si esprime
Marco Bartoli
Elisa Gabbert THAT IT IS FOLLY TO MEASURE TRUTH AND ERROR BY OUR OWN CAPACITY Distance is a kind of time, which means distance is also a kind of money. A strange kind of...
Marco Bartoli
[Per le soluzioni di traduzione e lo snellimento del post di una metà almeno, si ringrazia LibreOffice] Che sforzo! Che sforzo del cavallo per esser cane! Che sforzo del...
Marco Bartoli
Nato nel 1948 a Richmont, nello stato del Mississippi, Frank Stanford è stato un autore prolifico conosciuto per l'originalità e l'ingenuità dei suoi...
Marco Bartoli
(Della scrittura volutamente? naif - per la scelta di un dettato e di un'imagery semplice, se non semplicistica - mi colpisce la costante evoluzione della forma in una...
Marco Bartoli
DEATH, IS ALL I woke up real early to write about death (the lake through the trees) from the angle of the angel. There’s the kind of angel that when I say Someone please...
Marco Bartoli
BLESSING A white stag came up To me and said you'll Never be an artist, I said thank you, Thank you. BENEDIZIONE Un cervo bianco venne  Da me e mi disse tu Non sarai...
Marco Bartoli
(Per affinità e secchezza) from The Comedown You people who set rules for yourselves and follow them - how do you do that? I express gratitude Expect love and praise Get...