RIZZA (Giuseppe Rizza)

critica conteporanea
Paola Silvia Dolci
Metto subito le mani avanti, come si suole dire: proverò a essere un recensore imparziale, ma: sostengo da tempo che la scrittura di Vitaliano Trevisan sia una delle...
Paola Silvia Dolci
2016.01.04 il colore dei capezzoli Il colore del tuo capezzolo più lo lecco e più diventa intenso come una ciliegia, ora sembra un acino d’uva Ieri sono...
Paola Silvia Dolci
Il talento di Gherardo Bortolotti sta nel tocco, nella variazione minima; se fosse un calciatore sarebbe un fantasista, se fosse un prestigiatore in pensione farebbe il gioco...
Paola Silvia Dolci
                         a cura di Giuseppe Rizza Ad accoglierti (fin dal titolo) nella lettura della raccolta di...
Paola Silvia Dolci
DOVE NULLA è MAI COME APPARE Su “Atlante umano siciliano”, di Francesco Faraci, Emuse ed. Non è stato facile tentare di iniziare a scrivere di...
Paola Silvia Dolci
recensione a cura di Giuseppe Rizza A volte si aprono squarci improvvisi che possono essere lame in un quadro di Fontana, o se qualcuno preferisce arcobaleni ingiustificati...
Paola Silvia Dolci
a cura di Giuseppe Rizza Ci sono scrittori che non fanno altro che scrivere un solo libro, reiterandolo per tutti gli altri a venire; ci sono scrittori riconoscibili fin...
Paola Silvia Dolci
Quando leggi un racconto, un racconto di un’autrice esordiente, e questo racconto ti fa l’effetto di certe riflessioni di Charlie Brown quando è dentro al...
Paola Silvia Dolci
Celebre anche al di fuori dei confini nazionali, come uno dei maggiori artisti del nostro Paese (in particolare per le Cancellature), Emilio Isgrò ha negli anni...
Paola Silvia Dolci
La poesia ha chiuso ormai con me   Ho scoperto, non ricordo come, probabilmente per puro caso, la poesia del cileno Nicanor Parra attraverso la lettura di una antologia...
Paola Silvia Dolci
                                           La cattiveria salver...
Paola Silvia Dolci
ovvero Non sarebbe meglio restare sempre nello stesso posto? di Giuseppe Rizza Confesso, nell’ordine: 1) Di non esser mai stato un grande amante della natura; 2) Non...