Noi

a cura di  Michaela D’Astuto

da Il corpo e la parola

Noi

qui possiamo ritenerci
oggettivamente felici

dice lui nella nebbia chiara
per così dire dice lei

dalla felicità
in cui siamo immersi

condizioni della stessa non
nel particolare dice lui

doverlo eseguire qui
ma canta lei

felice di viaggiare nel
cosa ne so quant’è bello

fino alle cianfrusaglie e poi di nuovo
velocemente dice lui poesia

Critica grafica a  Il corpo e la parola di Paul Wühr

Utenti on-line

Ci sono attualmente 3 Users Online