SAGRADA FAMILIA. COL FISCHIO.

a cura di Ianus Pravo

Il bue, l’asinello, il mio preferito. Giuseppe. Io non sono molto bravo, ma è quello che fischia meglio. Maria. Il bambino mio divino. Sono siurells. Nelle notti di tormenta, se fischi con un siurell la paura si dissolve.

Lo ieri del tuo ventre mio salario,
il prezzo del tuo Dio lo esborso adesso
senza che Dio Dio, due nomi al luogo
posseggano suono, posseggano
il metrico ovale
che unisce le labbra
a un Wondjina, a un Bellini.
(Ianus Pravo, “Mudrà”)

Parlo di Dio perché io voglio solo vomitare. Chiedo scusa, lo so, è una porcata volere.

NOTA: I siurells sono figure di creta tipiche dell’isola di Mallorca. Hanno incorporato un fischietto. Figure simili appartengono a tutte le civilizzazioni mediterranee.